SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA

via B. Luini, 5 – Milano 20123

+39 02 88124101

info@enaip.net

METVET

Percorso comune di IFP superiore nel settore metallurgico
EACEA 27/2017 | KA3 – Supporto per le riforme politiche

Qualifiche congiunte nell’ambito della Formazione Professionale

L’UE ha definito parametri chiari in termini di sostenibilità energetica, gli obiettivi 20-20-20, che portano a una richiesta totalmente nuova di competenze ambientali nel settore delle costruzioni. I formatori, tuttavia, non hanno ancora recepito questa nuova richiesta di competenze, e ciò ha portato a considerevoli lacune nell’attuale mondo del lavoro. Questo dato è ciò che si evidenzia nel rapporto del CEDEFOP (Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale) “Green Skills and Environmental Awareness in Vocational Education and Training”, dove si spiega che una delle maggiori lacune nel campo della formazione si può identificare proprio nell’ambito della sostenibilità delle tecniche di costruzione e degli installatori.

Poiché l’industria europea dei prodotti da costruzione in alluminio promuove la cultura del riciclo e incentiva l’utilizzo di tale materiale, che contribuisce a pratiche più eco-sostenibili, l’uso dell’alluminio negli ultimi decenni è aumentato incredibilmente, soprattutto nel settore delle costruzioni.

Le previsioni del CEDEFOP del 2016 offrono approfondimenti su quelle che saranno le tendenze future nella domanda e offerta di competenze nell’UE. Ci si aspetta che tutti i settori impiegheranno personale altamente specializzato, rispondendo a una serie di fattori riguardanti domanda e offerta. Avendo sostituito i compiti più ripetitivi, la tecnologia ha reso i lavori più impegnativi, per i quali sono necessarie maggiori abilità.

OBIETTIVI

Il progetto MET-VET punta a formare un profilo professionale generico basato sulle competenze che faccia da punto di partenza per programmi di apprendimento basati sulle competenze. L’idea di fondo è che l’educazione professionale debba permettere agli studenti/tirocinanti di acquisire le competenze necessarie per le loro professioni future. Lavorando come professionisti, potranno continuare a sviluppare le loro competenze per essere in grado di reagire e anticipare gli sviluppi futuri del loro lavoro.

Il progetto punta specificatamente alla progettazione per i tecnici delle costruzioni in alluminio e metallo, includendo:

  • un percorso di formazione per un profilo professionale di livello EQF 5
  • un programma d’IFP corrispondente, che includa metodi di insegnamento innovativi.
  • uno standard delle qualifiche (secondo la norma ISO/IEC 17024) per la valutazione e la certificazione.

TARGET

I principali destinatari beneficiari del progetto sono lavoratori e tecnici esperti, studenti con titolo di qualifica e studenti universitari o eventuali tecnici attualmente disoccupati. In un senso più ampio, il progetto si rivolge anche a beneficiari indiretti quali le Camere di Commercio, le Parti Sociali, gli Enti di Formazione Professionale ed Aziende che collaborano con tecnici del settore delle costruzioni.

PIANO D'AZIONE

Le principali azioni previsti dal progetto riguardano:

Un’attività di ricerca relative all’identificazione dei bisogni formative esistenti e nuovi del mercato lavorativo attuale tecnici delle costruzioni in alluminio e metallo.

La creazione di un profilo professionale transnazionale del tecnico delle costruzioni in alluminio e metallo, con particolare attenzione alle cosiddette “competenze green” e quelle afferenti all’ambito del risparmio energetico.

Lo sviluppo di un percorso formativo transnazionale di due anni (livello EQF 5) rivolto ai lavoratori che favoriscono il contatto degli allievi con le aziende (learner-to-business), favorendo l’acquisizione di conoscenze, competenze ed abilità da parte dei discenti.

La definizione di un processo di riconoscimento in linea con lo standard di qualificazione ISO 17024, che consentirà di garantire l’applicazione di un metodo di valutazione di qualità ed una facile implementazione delle procedure ECVET.

Un’azione di coinvolgimento e informazione degli stakeholders.


Leggi altro su: METVET

METVET - ENAIPNET Impresa Sociale